Il blog riprende e si sposta

Per mille motivi che spiego qui, ho ripreso a bloggare. Solo che ho deciso di farlo da un’altra parte. Il blog si chiama sempre Suzukimaruti, ma l’indirizzo è diverso, oltre che decisamente più ombelicale www.enrico-sola.it Indirizzo a parte, l’unica novità degna di menzione è che ora faccio post corti. Anzi, no. Faccio versioni condensate dei … Leggi tutto

“…tutti con gli occhi aperti, che sanno benissimo cosa fare” – riflessioni ottimistiche sul caso Englaro

Devo ancora parlare del caso di Eluana. Provo a fare un post politico-schematico, perché se mi abbandono alla prosa finisce che vomito un post chilometrico. Prima faccio una premessa: vedo molti, sui principali social network, che quasi si incazzano predicando il silenzio. “C’è un morto di mezzo, tacete, è il momento del dolore”.  Pur capendo … Leggi tutto

Cose fondamentali da sapere

Per Natale qui ci si è regalati l’aggiornamento a WordPress 2.7. E sì, l’aggiornamento manda come al solito in palla gli accenti del blog, ma fortunatamente con una piccola modifica di un file abbiamo risolto il problema (non prima di aver chiamato in causa il festeggiato più volte e ad alta voce). Per favore, non … Leggi tutto

Alle prese col tuttofono – una recensione del Sony Ericsson Xperia X1 quando ormai Beggi ha già detto tutto

Normalmente il citofono in ore indecorose (per i miei ritmi) porta brutte notizie, al 99% multe che il postino mi porge con occhio compiaciuto.

L’altra mattina no, anzi era un corriere perfino di bell’aspetto che mi consegnava nientemeno che un Sony-Ericsson Xperia X1, cioè il nuovo smartphone (e modello di punta) di casa Sony.

Grazie mille a chi me l’ha fatto arrivare, ma qui a caval donato si guarda in bocca eccome. Per questo motivo ho tenuto per un’intera settimana l’X1 con me, trascinandolo peraltro nei 7 giorni più intensi di tutto l’anno, quelli in cui lavori di meno e cazzeggi di più, tra feste, GGD, cene, saluti aziendali, ecc.

L’intenzione era buona: fare una bella recensione puntigliosa basata su una settimana di uso intenso e prolungato, usando il telefono per tutte le mie attività quotidiane.
Peccato che nel mentre il buon Andrea Beggi abbia fatto una recensione che dice tutto quello che volevo dire io, peraltro con meno parole e più credibilità tecnica.

Quindi mi tocca ripetere un po’ di considerazioni beggiane, perché sono assolutamente condivisibili, e aggiungere giusto un po’ di impressioni soggettive.
Impressioni che potete leggere – tanto sotto Natale non avete niente da fare se non digerire i quintali di cibo che avete incamerato nonostante la crisi – se avete un bel po’ di tempo a disposizione e se nella vostra esistenza ha senso leggere migliaia di caratteri su un telefono cellulare.

Leggi tutto

Giusto, tagliamo i fondi alla scuola pubblica, come sta facendo il governo Berlusconi

Cosa volete che succeda? Voglio proprio vedere come Berlusconi, la Gelmini e tutti i politici cattolici (alcuni pure nel PD) potranno venire a chiederci di togliere soldi alla scuola pubblica e regalarli alle scuole private (cioè diplomifici e scuole cattoliche), come peraltro hanno già fatto nel 2001. Questo paese capisce i propri errori solo quando … Leggi tutto

Montpellier

Due foto inquietanti di una mostra dedicata a Rabelais nella Chiesa di Sant’Anna a Montpellier. È nuvoloso e ci tocca la giornata-cultura. Io preferirei essere ignorante e su una spiaggia.

Visto che me lo chiedete, ecco il mio piano tariffario per l’iPhone

Chiarito il fatto che considero tutte le tariffe specifiche per iPhone uscite finora un bieco tentativo di prendere per il collo gli utenti, vi racconto come uso l’iPhone e quanto spendo. E vi svelo il segreto (?) di come riesco ad usarlo per l’always-on e la geolocalizzazione senza svenarmi con le bollette. Ovvio, l’iPhone ha … Leggi tutto