Lost: ancora una puntata

Innegabilmente la serie si fa sempre più inquietante e ormai mi viene addosso una strana elettricità prima di guardare ogni puntata. Il tragico è che giovedì prossimo ci sarà il season finale e poi fino all’autunno saremo ko, presi da congetture che ci trascineremo dietro per mesi. E vi assicuro che scervellarsi da fine maggio a ottobre è decisamente pesante.

[spoiler]

Detto questo, proprio solo nel mondo della fiction accade che la gente non si accorge di cose palesi come la finzione di Michael. Ma si sa che senza gli equivoci non ci sarebbe commedia (e nemmeno il dramma). In ogni caso, meno male che c’è Sayid a drizzare le antenne. 

[/spoiler]

Ah, nel mentre è pure finita Veronica Mars, ovviamente col botto (nel vero senso della parola) e come di consuetudine con un cliffhanger in sospeso per la prima puntata della prossima stagione. Se tra la prima e la seconda l’ìinterrogativo era "chi ha bussato alla porta?", ora siamo ad un classico alla Pulp Fiction: "cosa c’è nella valigetta"?

16 commenti su “Lost: ancora una puntata”

  1. nooooo…a me piace anche charlie!degli “storici”non manderei via nessuno se non walt e micheal che tanto appariranno a sprazzi la prossima stagione!

  2. in effetti l’attore che lo interpreta ha rifiutato un’intervista collettiva a Variety dicendo che non si sentiva tanto bene… Spero di no, perché Sayid è uno dei miei personaggi preferiti…
    Piuttosto facciano fuori il nano malefico (l’hobbit baciapile), che è brutto a vedersi e non è credibile

  3. oh mio dio veramente c’è una morte importante?non vorrei fosse proprio sayid…ho letto interviste allarmanti…:(

  4. è che commenterei, ma prende solo quelli loggati su splinder e non mi ricordo più la password! 🙁

  5. Veronica Mars è Buffy hard boiled: sessant’anni in un ruolo così fa avrebbero messo Lauren Bacall. E l’appostamento in auto con Logan nell’ultimo episodio della seconda stagione pare uscito da “the Big Sleep”. (Ma si riesce a seguire la trama.)

  6. è sicuramente molto soggettivo, pensa che invece io ho guardato le prime puntate di V. Mars spinto dall’entusiasmo del Suz e poi l’ho trovato irritante e noiosetto e ho smesso 🙂

  7. Anche se sotto forma di battuta, mi sa che Eloise non ci sia andata tanto lontana…
    Almeno per me…
    È dall’inizio della serie su rai due che mi si dice di aspettare che poi il bello arriva…
    Ho aspettato e la prima serie è (dovrebbe essere) finita: e il bello? Sì, ho perso la penultima di lunedì l’altro, ma non penso che fosse tutta in quelle due puntate la parte avvincente che crea assuefazione… Almeno spero di no…
    Non arriverò a fare il commento fantozziano per eccellenza, ma rispetto a quanto ne ho letto qui negli ultimi mesi, beh, la delusione è assoluta…
    Al contrario di Veronica Mars, che è un ottimo telefilm!

  8. Grande Sayid… mi aspetto un puntatone finale domani sera con scontri a fuoco e poteri mutanti in gioco… ma tanto so già che qualunque cosa mi aspetti verrà disattesa… Il season finale è dedicato tutto a Desmond per quanto riguarda i flashback… sono molto curioso. Gli autori suggeriscono che ci sarà un’altra “morte importante”, o quantomeno una “quasi morte”. Secondo me si tratterà di Hurley. Si è caricato di rabbia ma non me lo vedo a sparare in giro… E poi come faremo fino a ottobre… ARGH!

  9. Se non ci fosse Sayid…keep walking Jack…oh mio dio sono quasi AGITATA per queste puntate finali.Ma sapete di preciso quanto durano?

  10. Sayid non lo buggeri. Ho capito che lo aveva sgamato nel momento stesso in cui gli ha augurato buona fortuna. Era nella guardia repubblicana, non scordiamolo. Prima ti augurava buona fortuna e poi ti gassava con l’yprite.

Lascia un commento